Chi sono

Schermata 2015-11-16 alle 19.05.30

Non scrivo per suscitare simpatia nei lettori, ma più che altro per mettere ordine in me stesso – Haruki Murakami

In short

Giovanni Boccia Artieri, Ph.D. is Full Professor in Sociology of Communication and Digital Media and Dean at the Department of Communication Sciences, Humanities and International Studies of the University of Urbino Carlo Bo. He is Coordinator of the Ph.D program on Humanities. His main  research  interests  revolve  around media theory, with a  specific  focus  on social network society and participatory culture. Current research projects include social history of the Internet; social television; big data/deep data research methodology; social network sites as a ground to observe and study emergent social phenomena. Updated publication list and profile is available at: goo.gl/V2QzL7

———————————————————————————————————–

Sono Professore ordinario presso l’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo, dove dirigo il Dipartimento di Scienze della Comunicazione, Studi Umanistici e Internazionali: Storia, Culture, Lingue, Letterature, Arti, Media (DISCUI).

download.png

Insegno  “Sociologia della Comunicazione e dei media digitali ” nella laurea triennale in Informazione Media e Pubblicità (IMP) e “Comunicazione pubblicitaria e linguaggi digitali” nella laurea magistrale in Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni (CPO). Lauree che ho conribuito a fondare e diretto per molti anni.

logo_cpo.gif

Sono coordinatore del Dottorato di Ricerca in Studi Umanistici (PhD in Humanities).

Dirigo il LaRiCA, Laboratorio di Ricerca sulla Comunicazione Avanzata.

Temi di ricerca: mi occupo dei processi di mediatizzazione, con un focus sulla digitalizzazione e le culture partecipative civiche e politiche.

Tra i progetti che ho contribuito a fondare e seguo con passione c’è Parole O_Stili, che ha l’obiettivo di responsabilizzare ed educare gli utenti della Rete a scegliere forme di comunicazione non ostile. Promuove i valori espressi nel “Manifesto della comunicazione non ostile”. Organizza iniziative di sensibilizzazione e formazione.

Parole Ostili.png

Sono direttore della rivista scientifica “Mediascapes Journal” e condirettore della collana “MediaCultura” FrancoAngeli. Curo una rubrica su Doppiozero dal titolo Post-bit e per Linus la rubrica “Zeitgesit. Spirito di un tempo connesso”.

Linus.png

Sono stato membro del gruppo di lavoro Miur per la valutazione dell’uso dei device personali e dei dispositivi digitali in classe.

rsz_decalogo_device.png

Ho coordinato il progetto di ricerca nazionale con finanziamento ministeriale PRIN 2009 su “Relazioni sociali ed identita’ in Rete: vissuti e narrazioni degli italiani nei siti di social network”. Il sito del progetto è SNS Italia.

Una delle cose che ho scritto è stata parte della traccia del tema di maturità del 2009 su “Social Network, Internet, New Media” in compagnia di Manuel Castells, Yochai Benkler, Derrick De Kerckhove e A. Bajani.

Ho curato:

Se mi vuoi contattare puoi scrivere una mail: giovanni.bocciaartieri@uniurb.it

Se vuoi seguirmi in Rete trovi qui alcuni dei luoghi che frequento.
Le mie pubblicazioni scientifiche le trovi su: Academia.edu, Research Gate

Per approfondire:

Mass media and the web in the light of Luhmann’s media system” (2019)

The Italian Sense of the Web. A Social History of the Culture of Connectivity: A Mediatization Approach” (2017)

Protest in the Digital Age” (2015)

“Un Tweet non fa l’elettore”, nel volume a cura di Ilvo Diamanti (2013) “Un salto nel voto. Ritratto politico dell’Italia di oggi“, Laterza (indice).

“Racconto le rivoluzioni. Dal basso”. Il caso di @tigella tra giornalismo, attivismo, social media curation e celebrità online (con Augusto Valeriani) in Mediascapes journal, n. 1 (2013),  pp.11‐26

Productive publics and transmedia participation in “Participations. Journal of Audience & Reception Studies”, Volume 9 Issue 2, November 2012.

Stati di connessione. Pubblici, cittadini e consumatori nella (social) network society (FrancoAngeli).

Potete leggerne un estratto qui.

Potete leggere la recensione su Europa.

Potete leggere l’intervista che mi ha fatto Vincenzo Cosenza.

Facebook per genitori (40K)


I media-mondo. Forme e linguaggi dell’esperienza contemporanea (Meltemi)
MediaMondo.jpg

Il potere ottico e l’ottica del potere

Società mondo e linguaggi neomediali. La forma comunicativa e-learning

Introduzione a Henry Jenkins

 

40 pensieri riguardo “Chi sono

  1. ciao GBA…

    sono alfredo, uno dei partecipanti alla caccia al tesoro…
    http://www.flickr.com/photos/pandemia/1569930720/in/set-72157602417233481/
    (quello con in mano il palmare)

    un piccolissimo refuso sull’articolo “Le mie Conversazioni dal Basso”:
    non e’ backhand, ma backend
    http://it.wikipedia.org/wiki/Backend
    😉

    ah, grazie x il divertimento, ovvio 🙂

    ———————
    .enjoy.
    alfredo

    home: http://www.rainbowbreeze.it
    twitter: twitter.com/rainbowbreeze

  2. 🙂 per fortuna la blogosfera è attenta… e precisa. Scrivere pezzi lunghi con mille link deve avermi desincronizzato la coppia mano/cervello… ma conto sempre sull’aiuto delle intelligenze connesse.
    Alfredo cercherò di ricambiarti 😉

  3. Spett. Professor Boccia Artieri, mi chiamo Claudio Simbula, sono uno studente del corso di laurea in Scienze della Comunicazione della Facoltà di Scienze Politiche di Sassari.
    Le scrivo in proposito al progetto UnAcademy, che ritengo molto interessante. Nel mio progetto di tesi stò osservando come le Università si ripropongono su SL, e UnAcademy credo potrebbe rientrare nel lavoro portato avanti.
    Sarebbe gentilmente disponibile a rispondere a qualche domanda?
    le porgo i miei distinti saluti,

    Simbula Claudio

  4. Gentile Prof. Boccia Artieri, sono Andrea Patassini studente in Scienze della Comunicazione presso l’Università Roma Tre. Sto raccogliendo del materiale per la mia tesi riguardo le comunità che nascono e si sviluppano nella rete, in particolare quelle che sviluppano progetti di fan-fiction e supporto a brand . Potrebbe consigliarmi dei testi di riferimento? Attendendo una sua risposta la saluto cordialmente.
    Andrea Patassini

  5. ciao prof, si ricorda di me? sono il suo ex studente modello walter polcri. giungo in questa sede (grazie a gooooogle) per dirle che sabato 23 ci sarà una cena (a pesaro) dove i reduci dell’ex du cpo kbg etc etc si ritroveranno per ubriacarsi allegramente. inutile dire che lei ci deve essere. quindi disdica tutti i suoi impegni.
    cordialissimi saluti
    walter

  6. Ciao Giovanni,

    sono Francesca e faccio parte del team che segue i canali di Venice Sessions sui social network.

    Domani si terrà la sesta Session, sul tema “Love in The Digital Age”, la cui diretta sarà disponibile via webcasting all’indirizzo:
    http://bit.ly.VS6DigitalLove

    Qui trovi tutte le informazioni sull’eventoche inizierà alle 9:30 e durerà l’intera giornata. Questa volta ci sarà anche una piccola sorpresa che introdurrà gli interventi dei vari speaker.

    Puoi seguire il live blogging del dibattito sulla pagina Facebook e sul profilo Twitter di Venice Sessions, con l’hashtag #vs6

    Rimango a tua disposizione per qualsiasi informazione.

    Francesca

  7. Ciao GBA ho trovato, quasi casualmente, un tuo vecchio scritto pubblicato su Cyberzone n.15 dal titolo “La precessione delle immagini e l’industrializzazione dell’immaginario. Ovvero: un’immagine di sintesi ci salverà….” leggendolo ho ritrovato i segni e gli elementi fondanti che cerco di inseguire nella mia ricerca artistica…..se ti va dai un’occhiata al mio blog
    http://d1artwork.blogspot.com/
    sarebbe bello avere un tuo parere (analisi, critiche, suggestioni ecc. sono ben accette…)
    tanx

  8. Salve, sono laureanda in scienze della comunicazione della Sapienza, sto cercando materiale sulla tesi che riguarda gli adolescenti e la loro costruzione identitara in rete, in particolare sui social network sites, mi sono imbattuta in questo sito e ritengo che sia utilissimo per la mia ricerca. Potrebbe consigliarmi testi e materiale da consultare?

    La ringrazio anticipatamente

    Assunta

Rispondi a LSDI : Una “nuvola” per decifrare un testo Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...