Social television: non è Twitter, è la TV

Il consumo dei prodotti televisivi e il modo di pensarli sta cambiando, come sappiamo, in modo significativo con l’affermazione sociale di piattaforme digitali – con Facebook, Twitter, Youtube in modi estremamente evidenti ormai. Le audience partecipative diventano così un soggetto centrale per molte produzioni e nelle analisi sui pubblici. E sono osservabili in modi nuovi,… Read More Social television: non è Twitter, è la TV

Di quella volta che FriendFeed salvò Nevruz: elogio semiserio e (iper)valutazione dei pubblici connessi

[visual di Poggy ఠ_ఠ e copy di Teodoro] Da un paio di anni seguo le puntate del talent show X-Factor nella versione italiana con il portatile sulle ginocchia, connesso alla stanza di FriendFeed XFactorItaly il cui momentaneo payoff è “Quando la musica ha toccato il fondo, la X indica il punto dove scavare”. Questo dovrebbe… Read More Di quella volta che FriendFeed salvò Nevruz: elogio semiserio e (iper)valutazione dei pubblici connessi